Scrivere per il web è una nuova professione, chi scrive un testo per la rete deve tenere presente alcune regole di scrittura. Leggere un articolo su un monitor è più difficoltoso di quello sui libri, quindi scrivere qui è diverso che scrivere articoli su carta. Spesso gli articoli diffusi nel web rimangono nel tempo e per questo è doveroso affidarsi ad un web writer professionista. Chi scrive per il web deve mettersi nei panni dell’utente, lettore, acquirente, o in cerca di risposte e chiedersi cosa vuole sapere, chi è, quali sono i suoi interessi sulla rete, interagire. Il lettore nel web non legge riga per riga ma scorre la pagina in modo veloce, cercando quello di suo interesse. Potrei dire che scrivere per il web è una disciplina, l’arte della scrittura o “web writing”, e per fare questo è necessaria una conoscenza della rete. Qui non c’è bisogno di poesia o ispirazione poetica per lavorare su un articolo, ma basta essere un “articolista per il web”.

Consigli:

  • Prima di iniziare a scrivere impostate il carattere di scrittura, io consiglio “arial” che è leggibile e adattabile per la lettura su monitor.

  • Iniziate ad immaginare un titolo efficace, il titolo, qui, è paragonabile alla vostra home page, la porta d’ingresso di un web-site e le stanze sono il nostro spazio sulla rete. Quindi il titolo determina il successo dell’articolo e il successo sui motori di ricerca.

  • Cominciate a scrivere un articolo dalla conclusione per arrivare alla descrizione vera e propria e ai dettagli, usando tre o quattro volte la parola chiave in grassetto.

  • Dopo il titolo inserite i sottotitoli e poi l’articolo che va diviso in brevi paragrafi di 3 o 4 periodi.

  • Cercate di avere una cura editoriale, evitando errori di sintassi, grammatica, ortografia.

  • Inserite immagini che collimano con l’articolo, vanno caricate tra un paragrafo e un altro o all’inizio se si tratta di una sola immagine.

  • Seguite le regole del web dando del “voi” agli utenti in modo di abbracciare un vasto pubblico, invece di rivolgersi ad un unico lettore.

  • Scrivete testi semplici e facili da interpretare.

  • Inserite al posto giusto i link per i collegamenti.

  • In definitiva: testi chiari, forza di persuasione nei testi, collegamenti chiari ed esplicativi, tecnica della piramide capovolta, migliorare la leggibilità, scrivere per l’utente.

La vita cambia, cambia il modo di scrivere, ma il web resta “datemi un titolo è scriverò il vostro articolo”, e sarà, subito, una cartolina elettronica.

Santo Cortese